• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Eine Katze schläft auf dem Boden.

Infiammazione della vescica nei gatti: Aiuta a ridurre il dolore durante la minzione

Il vostro gatto cerca sempre di urinare, ma non esce quasi niente? Spesso, l’infiammazione della vescica o un calcolo vescicale sono alla base di questo segno. È arrivato i momento di una visita dal veterinario, che di solito può aiutare rapidamente il vostro gatto a eliminare questa fastidiosa malattia. Se non trattata, l’infezione e/o lo spostamento dell’uretra possono mettere a rischio la vita dell’animale.

Loading...

In che modo i gatti sviluppano la cistite?

Le cause dell’infezione della vescica, chiamata anche cistite, variano tra il gatto e l’uomo. Se sentite la sensazione di bruciore, la maggior parte dei batteri presenti nell’uretra e nella vescica giocano un ruolo importante.

Nei gatti, la causa è meno comune. Questi animali spesso sviluppano un’infezione delle vie urinarie quando i sali disciolti nell’urina formano cristalli e si agglomerano in grani sottili o calcoli più grandi. Renella e calcoli danneggiano le membrane mucose della vescica, causando lo sviluppo di infiammazioni e l’ingresso di batteri.

I cristalli nelle urine si formano soprattutto quando un gatto:

  • Beve troppo poco
  • Riceve un alimento molto ricco di minerali
  • Non si muove a sufficienza
  • E’ costantemente stressato
  • Ha un disturbo metabolico come il diabete mellito

Anche l’età avanzata e l’obesità possono contribuire alla cistite da renella.

 

Cause di cistiti non infettive:

  • Malformazioni del tratto urinario
  • Tumore della vescica o dell’uretra
  • Calcoli vescicali
  • Calcoli urinari, depositi cristallini delle vie urinarie inferiori

 

Le cistiti non infettive sono rare. Sono solitamente causate da calcoli vescicali che irritano la mucosa della vescica, causando infiammazione. Se il sistema immunitario del cane è indebolito a causa di un’altra patologia di base, come il diabete mellito, esiste la possibilità che i batteri presenti naturalmente nelle vie urinarie si riproducano causando la cistite. I sintomi tipici della cistite sono un aumento delle perdite di urina, un odore sgradevole delle urine o sangue nel loro interno.

Infiammazione della vescica nel vostro gatto: questi sono i sintomi che si possono osservare

Le infezioni delle vie urinarie nei gatti domestici sono riconoscibili dal fatto che il vostro gatto:

  • Cerca con maggiore frequenza del solito la lettiera
  • Secerne solo piccole e piccolissime quantità di urina, anche se spinge molto
  • Durante la minzione a causa del dolore miagola o si contorce
  • Improvvisamente è poco pulito e perde urina
  • Si pulisce spesso nella zona genitale

 

Osservando più attentamente l’urina del vostro gatto, potreste notare un’alterazione rossa o marrone e/o un odore più forte del solito. Se non siete sicuri se si tratta di un’infezione della vescica, è consigliabile recarsi dal veterinario. Il vostro animale domestico può evitare la visita stressante dal medico locale se vi rivolgete al team veterinario online del Dr. Maxi Zoo. I veterinari esperti vi aiuteranno a chiarire le possibili cause e vi daranno consigli per il trattamento successivo, in modo rapido e semplice.

Cosa potete fare se il vostro gatto ha un’infezione della vescica?

Osservando più attentamente l’urina del vostro gatto, potreste notare un’alterazione rossa o marrone e/o un odore più forte del solito.

Il veterinario esamina il vostro gatto prima in modo approfondito e poi controlla l’urina. Può quindi richiedere ulteriori misure per controllare la funzione delle vie urinarie e dei reni ed escludere anomalie di questi organi. I gatti hanno naturalmente un’uretra stretta. Gli esami di diagnostica per immagini, come l’ecografia o la radiografia, consentono al veterinario di determinare se l’uretra del gatto è ostruita da un cristallo o da un calcolo.

Una volta confermata la diagnosi di cistite acuta, al gatto malato vengono somministrati diversi farmaci. Per lo più si tratta di:

  • antibiotici per combattere l’infiammazione
  • antidolorifici per migliorare la sensazione generale e ridurre il gonfiore dei tessuti infiammati
  • farmaci anticonvulsivanti per ridurre l’urgenza di urinare

Il trattamento di solito migliora i sintomi in pochi giorni. Potete aiutare il processo di guarigione offrendo al gatto un posto caldo e tranquillo per dormire.

Bere molto aiuta anche a eliminare gli agenti patogeni e i depositi di urina dalla vescica. La soluzione migliore è arricchire l’acqua potabile con un po’ di brodo di pollo o latte per gatti senza lattosio per stimolare il loro interesse nel liquido.

Inoltre, assicurarsi che la toilette per gatti sia quanto più asciutta e pulita possibile, rinnovandola più volte al giorno. In questo modo si impedisce la proliferazione dei germi escreti.

Come prevenire le infezioni delle vie urinarie

La cistite acuta nei gatti non può essere completamente evitata. Tuttavia, con alcune misure, potete migliorare la salute del vostro animale e ridurre la formazione di cristalli di urina:

 

Prevenire:

  • Pulite la lettiera del gatto ogni giorno, in modo che il vostro gatto abbia un ambiente igienico durante la minzione.
  • Prestare attenzione al peso del vostro compagno di casa a quattro zampe.
  • Fate in modo che il vostro gatto si muova regolarmente giocando con lui ogni giorno. Offritegli il suo giocattolo per tenerlo occupato, come topi di stoffa o piccole palline morbide.
  • Incoraggiate l’assunzione di liquidi e distribuire più ciotole in casa con acqua fresca. È consigliabile installare una fontanella.

 

In caso di renella e calcoli, il veterinario può anche prescrivere al vostro tesoro un alimento dietetico speciale con una ridotta quantità di minerali e proteine.

Infiammazione cronica della vescica nel gatto

Se il vostro gatto ha regolarmente problemi vescicali senza che il veterinario ne riscontri una ragione, gli esperti parlano di cistite idiopatica, un’infezione che non ha una causa chiara. Questa forma cronica è un grande peso per l’uomo e per gli animali, poiché presenta gli stessi sintomi della malattia acuta. È interessante notare che questa malattia ricorrente colpisce soprattutto i gatti residenziali di famiglie con più gatti.

Gli esperti ora ritengono che lo stress sia il principale fattore scatenante di queste infezioni croniche. Poiché i gatti sono generalmente molto sensibili ai cambiamenti e alle situazioni spiacevoli, creare un ambiente domestico senza stress può aiutare il vostro gatto. Questo è possibile se offrite un numero sufficiente di ciotole per il cibo, posti dove dormire e accessori tiragraffi per ogni gatto. È particolarmente importante disporre di un numero sufficiente di lettiere per gatti: una per gatto più un’altra. Inoltre, assicuratevi di disporre di sufficienti luoghi di rifugio e vie di fuga, in modo che il vostro gatto possa evitare tensioni con i suoi simili.

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti