• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Eine Türkische Angora Katze liegt auf einem Tisch.

Gatto d'Angora: l'antenato di tutte le razze a pelo lungo, oggi più popolare che mai

Non è soltanto la sua lucente pelliccia a risplendere: il gatto d'Angora è una razza adorabile, ideale per le famiglie e dal carattere semplice, perfetta per portare una ventata d'aria fresca nella tua routine quotidiana. Si diverte a sorprendere il suo padrone ogni giorno con nuovi giochi e idee. Con questo gatto, la noia non sarà più di casa!

Loading...

Da dove viene il gatto d'Angora?

Le prime raffigurazioni del gatto d’Angora risalgono addirittura al XVI secolo e, secondo alcune testimonianze, pare che persino il profeta Maometto ne possedesse un esemplare. In turco, questa razza è nota come “Ankara kedisi”, che letteralmente significa “gatto dalla città di Ankara”, ed è l’animale nazionale della Turchia. In inverno, il caldo sottopelo del gatto lo aiutava a proteggersi dai gelidi venti del Caucaso meridionale, mentre in estate il suo manto si sfoltiva notevolmente, per poter sopravvivere al meglio all’afa dei mesi più caldi. Grazie alla sua dolcezza ed eleganza, il gatto d’Angora conquistò rapidamente il cuore della gente del suo luogo di origine; ciononostante, fu solo negli anni ’80 che il governo turco autorizzò l’esportazione della razza e acconsentì al suo allevamento in tutto il mondo.

Che aspetto ha il gatto d'Angora?

Il gatto d’Angora si differenzia dalle altre razze a pelo semilungo come il Maine Coon o il gatto siberiano sotto numerosi aspetti: il suo manto non possiede un sottopelo particolarmente folto, motivo per cui il corpo risulta meno voluminoso. Il lungo pelo di copertura, perciò, appare liscio e setoso. Anche la corporatura è piuttosto particolare per un gatto a pelo semilungo: il corpo longilineo, muscoloso e aggraziato si regge su quattro gambe sottili, le quali donano all’animale una certa leggiadria. La coda cespugliosa è particolarmente lunga e rimane voluminosa anche in estate. Il colore più comune è il bianco; gli esemplari di questo colore mostrano spesso anche i tipici “odd eyes”, ossia un occhio blu e uno giallo. Però attenzione: tali esemplari sono spesso soggetti a problemi di udito all’orecchio sul lato dell’occhio blu. Pertanto, è fondamentale assicurarsi che gli allevatori abbiano condotto un esame dell’udito con esiti positivi su entrambi i genitori del gattino. Ad ogni modo, il bellissimo manto del gatto d’Angora può assumere tutte le colorazioni possibili: poco desiderate sono solo le tonalità cioccolato, lilla, fawn e i motivi colourpoint. Per quanto concerne il colore degli occhi, non vi sono restrizioni.

Eine Nahaufnahme einer Türkischen Angora.

Gatto d'Angora: Carattere e allevamento

Il gatto d’Angora è un animale giocherellone e intelligente, che ha tuttavia bisogno di essere costantemente stimolato. Adora i giocattoli creativi e stimolanti, oltre alle attività che richiedono sforzi mentali. È inoltre capace di imparare rapidamente a risolvere trucchetti e riportare indietro gli oggetti. Allo stesso tempo, si tratta di un gatto socievole e legato al padrone, che ha quindi bisogno della sua dose di coccole quotidiane. Proprio per questa ragione, non dovrebbe essere lasciato da solo a lungo: per mantenere la sua gioia di vivere e la sua natura vivace, ha chiaramente bisogno di ricevere sufficienti attenzioni. Visto che detesta la solitudine, un compagno di gioco sarebbe l’ideale. Per il resto, il gatto d’Angora è un animale tranquillo e semplice da tenere, adatto anche ai padroni più inesperti (qualche errore ogni tanto verrà perdonato senza problemi). Anche la cura del pelo è piuttosto facile: basterà spazzolare il manto una volta alla settimana in modo da rimuovere i peli in eccesso; per il resto, è perfettamente in grado di mantenere pulito il proprio pelo da solo.

Eine Schwarz-Weiß-Aufnahme einer türkisch Angora Katze.

Scheda informativa Gatto d'Angora

  • Razza
    Gatto d'Angora
  • Origine
    Turchia
  • Dimensioni
    medie, corporatura snella
  • Peso
    3-5 kg (maschio), 2,5-4 kg (femmina)
  • Occhi
    tutti i colori
  • pelo
    semilungo, liscio, sottile
  • Colore
    bianco, nero, rosso
  • Carattere
    sicuro di sé, socievole, giocherellone, intelligente
  • Allevamento
    non adatto a vivere in solitaria; come gatto domestico o in semilibertà
Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti