• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Eine Katze steht auf einer Wiese, sie dreht sich zur Kamera um.

Il blu di Russia: fierezza, maestosità e fedeltà incondizionata

Se cerchi un gatto coccolone adatto a una casa tranquilla e hai già esperienza con i felini, il blu di Russia potrebbe proprio fare al caso tuo. Una volta conquistata la sua fiducia, il legame con il padrone diventa davvero indissolubile. L'aspetto del blu di Russia, però, non è così maestoso fin dalla nascita: i gattini, infatti, sono inizialmente tigrati e hanno gli occhi grigi. Razza sviluppatasi naturalmente in Russia, oggi questo gatto gode di enorme popolarità in tutto il mondo.

Loading...

Blu di Russia: Carattere

Il blu di Russia ama la tranquillità e detesta la confusione. Mostra una spiccata intelligenza e un’incredibile affettuosità. Tuttavia, la fiducia di questo animale deve essere prima conquistata: il blu di Russia sceglie con molta cura le proprie amicizie. Orgoglioso come una principessa russa e più selettivo di una vera diva, con gli sconosciuti tende a mostrarsi timido e distaccato. Quando finalmente si riesce a guadagnarsi la sua simpatia, non esiste gatto più fedele. Grazie alla sua eccezionale intelligenza, è in grado di stupire il padrone imparando ad aprire le ante di armadi e credenze. Il blu di Russia ama il gioco alla follia, anche in età più avanzata: per questo motivo, è fondamentale che disponga di giocattoli a sufficienza. Nonostante la loro capacità di eseguire salti elevati, questi gatti tendono a essere molto accorti; in genere, non c’è motivo di preoccuparsi che facciano danni a vasi o altri oggetti durante le loro esplorazioni.

Blu di Russia: Allevamento

Grazie alla sua indole tranquilla, il blu di Russia è perfettamente adatto alla vita da appartamento, purché possa liberamente utilizzare un balcone in sicurezza. Tuttavia, non ama la solitudine: perciò ha bisogno di stare sempre in compagnia di persone o altri gatti e, naturalmente, di essere coccolato spesso. Inoltre, questa razza è particolarmente legata alla propria routine quotidiana. Qualora fosse possibile, il blu di Russia adora dormire sotto le coperte, preferibilmente, su un comodo letto.

Cura del blu di Russia

Il manto del blu di Russia è unico nel suo genere, poiché è l’unico in cui sottopelo e pelo di copertura sono della stessa lunghezza. I singoli peli risultano infatti leggermente sporgenti e le punte incolori conferiscono alla pelliccia il caratteristico effetto scintillante. Il blu di Russia perde pochissimo pelo, motivo per cui ha bisogno di essere spazzolato soltanto una volta alla settimana. Durante la spazzolatura, approfittatene per coccolarlo anche con qualche massaggio. Questa razza non è particolarmente soggetta a sviluppare malattie e ha un’aspettativa di vita media piuttosto elevata, pari infatti a 20 anni circa.

Colori del blu di Russia

Il blu di Russia è un gatto dal pelo corto il cui colore costituisce un tratto distintivo della razza. Per questo, gli standard di razza consentono solamente esemplari a tinta unita di colore blu-grigio o grigio. Viene tollerato soltanto un leggero motivo tabby sulla coda.

Eine Nahaufnahme einer Katze.

La storia del blu di Russia

Per quanto sia impossibile da credere, il colore del blu di Russia si è sviluppato naturalmente. I primi allevamenti di questa razza si trovavano nella città di Arcangelo; furono poi i marinai a portare questa specie in Gran Bretagna nel 1860. Nel 1875 la razza fu presentata per la prima volta in occasione di un concorso felino. Intorno al 1900, ormai conosciuto con il suo nome odierno, il blu di Russia godeva già di enorme popolarità sia presso la corte dello zar di Russia che nei circoli aristocratici britannici. Nel 1937, il blu di Russia fu ufficialmente riconosciuto come razza autonoma. Attraverso l’incrocio di gatti siamesi con esemplari di British Shorthair e gatto europeo, fu possibile salvare il blu di Russia, che al termine della Seconda Guerra Mondiale era pressoché scomparso. Oggi ne esistono tre tipi: la variante inglese, quella siberiano-scandinava e quella americana, ancora poco diffusa in Europa.

Particolarità del blu di Russia

I gattini di blu di Russia sono delle vere pesti ma, crescendo, diventano più mansueti.

Eine Katze sitzt im Garten mit geschlossenen Augen.

Scheda informativa Blu di Russia

  • Razza
    Blu di Russia
  • Origine
    Russia
  • Dimensioni
    medie; altezza delle spalle di 20-30 cm nelle femmine, 30-40 cm nei maschi
  • Peso
    2,5-4 kg (femmina), 4-6 kg (maschio)
  • Conformazione
    muscoloso, mediamente snello, con zampe lunghe ma piccole all'estremità
  • Forma della testa
    spigolosa, con orecchie grandi, caratterizzata dal tipico “sorriso” per via dei cuscinetti sporgenti sul muso, alla base delle vibrisse
  • Occhi
    a mandorla, dal verde acceso allo smeraldo
  • Pelo e colore
    Doppia pelliccia a tinta unita di colore grigio scintillante, dal caratteristico effetto argentato dovuto alle punte incolori dei peli
  • Cura del pelo
    spazzolare una volta alla settimana
  • Caratteristiche
    molto sensibile, non adatto a padroni inesperti, necessita di contatto intenso con il proprio padrone
  • Carattere
    tranquillo, giocherellone, affettuoso e intelligente
Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti