• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Katze sitzt auf neben einer Frau auf einer Fensterbank

Il gatto è troppo impegnativo? Abbiamo dei consigli utili per te

Bambini piccoli, lavoro e faccende domestiche: per quanto possiamo amare i nostri gatti, nella vita di ogni giorno non è sempre facile dedicare al gatto domestico tutto il tempo che lui vorrebbe. E così molti proprietari di animali provano questa brutta sensazione: faccio ancora abbastanza per il mio gatto? Sta bene con me o altrove potrebbe vivere meglio? Se il gatto richiede ancora attenzioni graffiando i mobili o lasciando segni ovunque, in famiglia è il caos.

Loading...

Il tuo gatto è troppo impegnativo e non sai cosa fare? Non sei solo! Tantissimi padroni di gatti hanno già passato o stanno passando quello che provi tu!  Cosa fare allora se la vita con la tua tigre domestica non va come dovrebbe?

Il gatto è troppo impegnativo - come mai?

Vuoi che la vita con il gatto torni ad essere divertente? La prima cosa da fare è affrontare i problemi attuali e le possibili cause. Prenditi del tempo e prova a valutare la situazione nel modo più obiettivo possibile. Spesso può aiutare parlarne con amici e conoscenti.

 

Ecco alcuni fattori che possono contribuire a farti sentire oberato dal gatto:

  • difficoltà nel farlo conciliare con il lavoro
  • molti altri obblighi nella quotidianità (ad es. cura dei bambini, faccende domestiche, hobby)
  • condizioni di vita cambiate (trasloco, crescita della famiglia, separazione)
  • difficoltà finanziarie
  • problemi nell’addestramento del gatto
Katze sitzt auf dem Boden und schaut hoch

Come migliorare la quotidianità con il gatto?

Uno o più di questi punti corrispondono alla tua situazione attuale? Va bene. Abbiamo buone notizie: per la maggior parte dei problemi esiste una soluzione. I consigli seguenti possono aiutarti a far tornare divertente la vita con i tuo gatto.

Compatibilità con il lavoro

Condizioni di vita diverse

Sfida finanziaria

Difficoltà nell’addestramento del gatto

Comportamento aggressivo del gatto

Il gatto è troppo impegnativo; cosa posso fare?

Bastano cinque passaggi per avere una panoramica dell’intera situazione e intervenire.

Cosa fare se le cose non migliorano?

Fai di tutto per il tuo gatto ma non vedi miglioramenti? Se la vita con il tuo gatto non ti fa dormire la notte e ti assilla, è arrivato il momento di chiedere aiuto. In quanto proprietari di animali vogliamo di sicuro il meglio per i nostri tesori. Anche, e soprattutto, quando si arriva a pensare di dare via il gatto. Qui troverai consigli, supporto e qualcuno pronto ad ascoltarti:

 

gli psicologi e i consulenti comportamentali per gatti sono specializzati nei problemi che possono nascere dalla convivenza con un gatto. Oltre a colloqui e consulenze, offrono anche visite a domicilio e una consulenza a lungo termine per gatti problematici.

 

Anche alcune scuole per cani offrono corsi o consulenze per i proprietari di gatti.
In caso di domande generali sul tema puoi contattare telefonicamente o via e-mail l’Ente Nazionale Protezione Animali. Il Servizio informativo è attivo e risponde alle richieste dei privati. Puoi telefonare al numero 06/3242873, oppure inviare una e-mail a enpa@enpa.org.

 

Anche gli enti di protezione animali e le pensioni per animali nella tua regione hanno dei referenti che possono darti consigli e, nel peggiore dei casi, informare sulla cessione responsabile dei gatti.

Come posso lasciare in modo responsabile il mio gatto?

Prima di rimpiangerlo un giorno: la decisione di separarsi dall’amato animale domestico non andrebbe presa a cuor leggero. Prima partecipa assolutamente a un colloquio di consulenza. Spesso, anche nelle situazioni che sembrano disperate, c’è un’alternativa. Forse una cat sitter, la vicina o un buon amico può darti regolarmente una mano? Oppure un familiare può prendere temporaneamente il gatto finché la situazione non è migliorata? Anche un soggiorno temporaneo in una pensione per animali o in una clinica può essere una soluzione per non perdere l’animale domestico.

 

Se hai già provato tutte le strade e non ti resta che cedere il gatto: assicurati di affidarlo in buone mani. Se desideri cedere il gatto a un privato potrebbe essere utile sottoscrivere un contratto di tutela che prevede le condizioni alle quali l’animale va allevato, così da proteggerlo. Forse è possibile visitare la casa del nuovo proprietario oppure, una volta ceduto il gatto, restare in contatto? Anche le istituzioni sopra citate possono aiutare nella cessione responsabile del gatto.

Ti sei trovato o sei attualmente in una fase difficile con il tuo gatto? Scrivici i tuoi consigli attraverso i nostri canali social o raccontaci come hai superato la situazione.

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti

Panoramica degli altri argomenti