• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Eine Katze liegt auf der Sofalehne.

Il gatto graffia il divano? L’albero tiragraffi è una dotazione di base.

Non importa se il tuo quattro zampe si muove liberamente o sta solo in casa: ha bisogno di almeno un albero tiragraffi, preferibilmente anche due o più in stanze diverse. Se lo si desidera, in ogni stanza c’è un’opportunità di farsi le unghie. Un albero tiragraffi è più di una lima gigante per unghie. Vista panoramica, parco giochi d’avventura e zona relax: gli alberi tiragraffi sono mobili multifunzione.

Loading...

perché i gatti hanno bisogno di un albero tiragraffi e a cosa dovrei fare attenzione?

L’albero tiragraffi è uno dei mobili più importanti per il gatto. Mentre graffia con gli artigli si staccano gli strati esterni del corno e gli artigli risultano perfettamente affilati. Non si tratta solo di pedicure: il graffiamento ha anche la funzione di marcare il territorio e di ridurre lo stress. Inoltre, salire e sedersi su un punto di osservazione rialzato è un tipico comportamento sociale e di rilassamento dei gatti.

 

Il classico albero tiragraffi è composto da un tronco avvolto in sisal, con sedili e superfici di riposo. Alcuni modelli hanno anche superfici adatte a essere graffiate e per appoggiarsi fatte in salice, vimini o foglie di banano. Sono disponibili alberi tiragraffi che non richiedono di essere fissati e altri con tenditori a soffitto o per il fissaggio a parete. Le sedute e le superfici di riposo sono di solito rivestite con un morbido materiale tessile.

A cosa prestare attenzione quando si parla di albero tiragraffi

  • Ubicazione: il luogo migliore per l’albero tiragraffi di gatto è l’immediata vicinanza alla cuccia. Se il quattro zampe non avesse già individuato nell’albero tiragraffi o sull’albero tiragraffi un luogo per dormire, questo potrà essere usato per esercizi di stretching e per arrampicate subito dopo il risveglio. Anche a metà strada tra la zona di riposo e quella del cibo o della lettiera è un buon punto per l’albero tiragraffi. Se invece l’albero tiragraffi si trova lontano in un angolo della stanza poco affollato, in genere il gatto non si dimostrerà così interessato.
  • Attrezzatura: l’albero tiragraffi deve disporre di almeno una seduta per ogni gatto e preferibilmente anche una nicchia morbida in cui i quattro zampe possono ritirarsi.
  • Stabilità: un albero tiragraffi per gatti deve essere robusto e stabile. Se il gatto salta con slancio, non dovrà sbilanciarsi. Se possibile, fissa l’albero tiragraffi in modo stabile, ancorandolo al soffitto o a mobili pesanti o accertandoti che disponga di un’ampia base di appoggio.
  • Materiale: il fusto dell’albero tiragraffi deve essere pieno. Presta attenzione alla lavorazione. Se si tratta di un prodotto di buona qualità, un albero tiragraffi per gatti durerà molti anni e si dovrà sostituirne solo il rivestimento esterno qualora deteriorato.
  • Dimensioni: i ceppi dell’albero tiragraffi devono avere un diametro di almeno dodici cm. Almeno un ceppo deve essere sufficientemente alto in modo da consentire al gatto di estendersi verso l’alto.
  • Pulizia: i rivestimenti delle sedute e delle nicchie in tessuto rimovibile e lavabile in lavatrice sono molto pratici.
  • Sicurezza: sull’albero tiragraffi non devono essere fissati giocattoli con nastri. Se il gatto si dovesse impigliare e scivolare, potrebbe ferirsi. Anche le graffette sparate nei componenti di stoffa sono rischiose; tuttavia, con un albero tiragraffi di alta qualità, questo non accadrà.

Il mio gatto graffia la tappezzeria e il divano, che fare?

Se il gatto graffia tappezzeria o si fa pendere dai mobili, anche se c’è un albero tiragraffi , di solito questo comportamento non ha nulla a che fare con la cura delle unghie. I gatti marcano il proprio territorio o le aree che intendono far proprie delimitandole con segni di graffi visibili. Mentre il gatto graffia contemporaneamente emette anche feromoni attraverso le zampe. Per questo, un sito che sia già stato graffiato costituisce un punto rilevante per le comunicazioni dal punto di vista del gatto: se in casa sono presenti più gatti, il sito graffiato diventa un centro di comunicazione.

 

È bene non fraintendere questi “graffiti del gatto” come espressione di distruzione. Il gatto non capisce che questo comportamento è un problema per te. Ma, naturalmente, tu vuoi proteggere la tua mobilia. Se il gatto non si allontana più da certe zone, cerca di rendergliele più difficili da raggiungere. Proteggi la tappezzeria piazzando davanti un vaso pesante di fiori e applica dei tappetini antigraffio sui mobili. Se il gatto graffia il divano, prova a utilizzare coperte o cuscini posizionati strategicamente per proteggerlo dai suoi artigli. Anche i giocattoli in sisal possono giocare un ruolo nell’impedire ai gatti di graffiare i mobili.

Come faccio ad abituare il mio gatto all’albero tiragraffi?

All’inizio i gatti sono diffidenti verso nuovi spazi abitativi. Per questo motivo, il tuo quattro zampe potrebbe sulle prime persino snobbare un albero tiragraffi anche di lusso. Con trucchi banali (erba gatta o gli spray di ferormone come profumo per attirarlo) potrai suscitare il suo interesse per l’albero tiragraffi.

 

Fai rientrare anche l’albero tiragraffi nei giochi quotidiani con il gatto. Anche se non hai saputo finora in dettaglio a cosa serve un albero tiragraffi, prevenendo l’atto del graffiare nei luoghi sbagliati (con un “no!” deciso e allontanando l’animale) e lodando al di là del ragionevole quando l’albero tiragraffi venga utilizzato anche solo per caso, potrai avere un successo immediato. Il presupposto è che tu tenga d’occhio il comportamento del gatto quando graffia.

 

Non cercare mai di appenderlo direttamente all’albero tiragraffi tenendo l’animale contro il tronco o strofinandogli in modo dimostrativo la zampa: questo, al contrario, lo scoraggerà ancora di più. Se vorrai, potrai scegliere, per il tuo gattino una versione in formato baby, ma il gattino avrà presto bisogno di un “modello per adulti”.

Come faccio a scegliere l’albero tiragraffi adatto?

L’albero tiragraffi ideale per te e il tuo gatto dipende da diverse circostanze.

  • Stile della casa: l’aspetto dell’albero tiragraffi è relativamente indifferente per il gatto. Tuttavia, il mobile per l’arrampicata deve essere in armonia con lo stile del tuo arredamento. Fortunatamente, nel commercio specializzato sono disponibili una vasta gamma di modelli, dai pratici neutri a quelli di lusso di design. Gli alberi tiragraffi e i sistemi di colonne telescopiche possono essere facilmente integrati.
  • Ingombro: in un appartamento spazioso, potete costruire grandi paesaggi di alberi tiragraffi, ma in un piccolo appartamento non è così. Esistono anche però soluzioni per abitazioni di piccole dimensioni, ad esempio, tavole tiragraffi in diverse forme e possibilità di fissaggio, ad esempio tiragraffi per gli angoli della stanza. Una soluzione elegante sono i cilindri tiragraffi: invece di un tronco sottile, questi mobili tiragraffi hanno una forma cilindrica e cucce integrate dove il gatto potrà raggomitolarsi.
  • Dimensioni dell’albero tiragraffi: allevando razze di gatti grandi e pesanti come Maine Coon o gatti della foresta norvegese, la dimensione e la stabilità del mobile per l’arrampicata devono corrispondere a quelli del gatto e dovranno essere sufficientemente resistenti.
Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti