• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Paar sitzt mit Hund am Strand

Buon viaggio: una vacanza indimenticabile con il vostro cane

Chi non desidererebbe passare il più bel periodo dell’anno con il proprio fedele e amato amico a quattro zampe? Respirare una fresca brezza marina con le zampe affondate nella sabbia, passeggiare in un prato d’alpeggio con uno spettacolare panorama montano o divertirsi a fare il bagno in un lago: la maggior parte dei cani sono compagni di viaggio eccellenti. Per saperne di più sulle migliori mete di viaggio, sugli alloggi e sulla preparazione del viaggio, leggete qui.

Loading...

Quali mete sono più adatte per voi e il vostro cane?

Viaggiare con il cane è una questione di pianificazione: tutto parte dalla scelta della meta. Pensate se la meta scelta è adatta o meno al vostro cane. Portare un Carlino a fare un’escursione o un Husky in una vacanza estiva in Sicilia non sono buone idee, nell’interesse dell’animale. Pensate anche alla partenza: il vostro cane è pronto ad affrontare un lungo viaggio?

 

In alcuni Paesi vigono requisiti di ingresso piuttosto rigidi o regolamenti regionali che obbligano al guinzaglio o alla museruola. Per evitare spiacevoli sorprese una volta arrivati, prima di partire informatevi su spiagge per cani, percorsi escursionistici ammessi ai cani e alloggi dog-friendly. In particolare, in Europa del Sud, sono diffuse molte malattie infettive per i cani (leishmaniosi, ehrlichiosi, dirofilariosi e babesiosi), che si trasmettono attraverso flebotomi e zecche. Una protezione al 100% non si può garantire, ma il vostro veterinario saprà consigliarvi vaccinazioni, farmaci, preparati spot-on e speciali collari antiparassitari.

Ecco come scegliere la meta di viaggio giusta

  • Verificate i requisiti di ingresso vigenti nella località di vacanza e nei Paesi attraversati: Il vostro amico a quattro zampe può entrare o attraversare il Paese?
  • Ci sono restrizioni o regolamenti regionali?
  • Com’è il meteo nella località di destinazione? Il vostro fedele compagno è in grado di affrontarlo?
  • Come sarà il viaggio di andata? È accettabile per il vostro cane?
  • Quali programmi avete una volta arrivati? Il vostro cane potrà seguirvi?
  • Il vostro cane è benvenuto in albergo? Sono previsti costi aggiuntivi?

 

Per conoscere tutti i requisiti di ingresso dei vari Paesi europei, fate clic qui:

 

Requisiti di ingresso nei Paesi dell’UE

Mete di viaggio in compagnia di un quattro zampe in Germania

Perché andare lontano? La Germania offre località splendide da esplorare con il cane. Il grande vantaggio: non dovrete affrontare un lungo viaggio. Ad esempio, la foresta bavarese offre un’infinita rete di percorsi escursionistici aperti ai cani per una vacanza attiva. Tuttavia nel parco nazionale vige l’obbligo del guinzaglio, ma con un guinzaglio in corda il tour esplorativo sarà altrettanto divertente. In Algovia la vacanza si fa ancora più interessante per il vostro turista a quattro zampe: oltre alle lunghe escursioni in alta quota, la regione alpina offre anche passeggiate tranquille nelle valli e nei boschi. In molti ristoranti, rifugi e funivie i cani sono ammessi. Ma anche le fonti d’acqua non scarseggiano: a Grüntensee, Sonthofener Baggersee, Niedersonthofener See e Siegelsee a Blaichach, cane e padrone possono trascorrere insieme splendide vacanze al lago.

 

Correre, scavare buche, fare il bagno: il vostro fedele compagno a quattro zampe adorerà una vacanza al mare. Con le sue numerose spiagge aperte ai cani, il Mar Baltico offre una vacanza da sogno al vostro cane. In alta stagione non sempre è obbligatorio l’uso del guinzaglio e, da ottobre a maggio, è “libertà senza guinzaglio!”. Anche il Mare del Nord può essere una meta adatta: con moltissime aree adibite alla corsa libera, le isole Sylt, Norderney, Amrum, Borkum e Föhr vi stupiranno. I turisti con cane sul Mare del Nord possono godersi le passeggiate sui bassifondi, le scorribande sulle dune o i giri in bicicletta sull’argine. Il tutto respirando una fresca brezza marina.

Zwei kleine Hunde spielen zusammen am Strand

Mete da sogno con il vostro cane all’estero

Anche nella vicina Austria l’escursionismo con il cane è da provare. I turisti attivi, a due o quattro zampe, possono trovare di che divertirsi grazie alla rete capillare di percorsi e ciclovie della Carinzia. La Kleinwalsertal offre percorsi escursionistici non guidati particolarmente adatti ai cani. Anche nei Paesi Bassi i cani sono ospiti ben accetti. La presenza di numerosi campeggi e case vacanza rende la vacanza con il cane davvero semplice. Tra le migliori destinazioni sono degne di nota le isole Texel, Nordholland e Zeeland. Un vero classico delle vacanze con il cane: casa vacanze in Danimarca. Sebbene da alcuni anni la legge sui cani sia cambiata, e in particolare gli elenchi dei cani ammessi nel Paese siano stati limitati, la Danimarca rappresenta oggi più che mai una terra libera per i cani, e le ampie spiagge di questo Paese sono in grado di conquistare i vostri fedeli compagni. Negli oltre 300 boschi per cani, i vostri tesori possono scatenarsi senza guinzaglio. Particolarmente apprezzata: spiaggia Lakolk a Rømø. L’acqua piatta è l’ideale per ruzzare. Anche nella capitale Copenaghen il vostro tesoro potrà saltare e giocare nell’Hundegården Trianglen.

Hund steht auf Hügel umgeben von Wald und Bergen

Preferite le lande del sud? Le regioni turistiche della Croazia Kvarner Bucht, Istria, Dalmazia e Zara hanno molto da offrire per una vacanza insieme al vostro cane. Oltre alle numerose spiagge per cani e al primo beach-bar per cani in Europa, vi aspettano numerose avventure nella natura di ben otto parchi nazionali.

Altrettanto varia sarà la vostra vacanza con il cane in Italia: il viaggio sarà ricompensato non solo da spiagge famose. Esplorate insieme al cane i boschi di castagno dell’Emilia-Romagna o la campagna romana con i suoi romantici cipressi. Con i suoi massicci montuosi, laghi balneabili e rifugi sperduti, anche il Nord Italia potrà stupire e non solo il vostro cane.

Il nostro consiglio:
Per chi sceglie la montagna, attenzione agli incontri con pecore e mucche al pascolo. Con le mucche non c’è da scherzare, specie se hanno dei vitellini. Per non avere problemi, legate al guinzaglio il vostro cane quando siete in prossimità di questi animali.

Alloggi dog-friendly

Una casa vacanze o un campeggio saranno graditi a qualsiasi appassionato di cani, perché si adattano bene alle esigenze dei cani e dei componenti della famiglia. Allo stesso tempo, ci sono anche molte case vacanza, pensioni, agriturismi e hotel che accettano volentieri i cani, talvolta offrendo persino speciali servizi wellness per cani. Airbnb ha introdotto il filtro di ricerca “Animali domestici ammessi” e anche alcune catene di villaggi turistici propongono alloggi su misura per cani. Consiglio: alcune agenzie di viaggi si sono specializzate nelle vacanze con i cani. Da loro potete trovare numerose offerte, filtrabili in base a criteri rilevanti per i cani, come ad esempio “Casa vacanze con piano terra recintato”.

 

Informatevi in anticipo se il vostro hotel ammette la presenza del vostro fedele amico alle aree comuni, come il ristorante o il bar. In caso contrario, dovrà essere in grado di rimanere da solo senza dare fastidio. Di norma, si applica un costo extra per gli animali domestici. Se non avete stipulato alcuna polizza assicurativa a copertura del cane, vale la pena rifletterci prima della prenotazione, qualora dovesse succedere qualcosa al vostro tesoro.

 

Qui potete prenotare online la vostra vacanza con il cane.

 

Prima di partire: controllo della salute dal veterinario

Sarà cura del veterinario stabilire se il cane è idoneo al tipo di vacanza scelta. Durante il controllo dal veterinario, esponete tutti i dettagli della vacanza: quali sono i requisiti di ingresso? Sono necessarie vaccinazioni o dichiarazioni sulla salute? Il vostro cane è dotato di chip e, nel caso, è leggibile? Il passaporto del cane è aggiornato allo stato più recente? Sono necessari farmaci di profilassi? A tutte queste importanti domande può rispondere solo il veterinario.

 

Parlate con lui anche di quali farmaci portare in vacanza e, se il vostro cane assume regolarmente una terapia, controllate che le vostre scorte siano sufficienti per tutta la vacanza.

Farmaci da viaggio essenziali per le vacanze con il cane

  • Disinfettante
  • Spray o pomata per le ferite
  • Protezione solare per cani a pelo corto
  • Antiparassitari
  • Compresse di carbone o altri antidiarroici
  • Detergente delicato per le orecchie o soluzione salina sterile per il lavaggio
  • Elettroliti in polvere
  • Pinze e pinzette per zecche
  • Ghiaccio istantaneo
  • Materiale da medicazione e forbici
  • Farmaco antinausea
  • Termometri
  • Numeri d’emergenza dei veterinari sul posto

Pianificare la partenza

Per la massima flessibilità, scegliete di viaggiare con la vostra auto. Pianificate delle soste di tanto in tanto e, durante queste pause, offrite al vostro cane acqua fresca. Dategli da mangiare prima della partenza, senza esagerare, perché uno stomaco pieno può causare nausea. Durante il viaggio in auto, per il codice della strada il vostro fedele amico rappresenta un carico e, pertanto, va assicurato. Assicurare il cane all’interno di un apposito trasportino, fissato al fondo del bagagliaio, offre la massima protezione in caso di incidente.

Le cinture di sicurezza del veicolo e la pettorina per auto sono una valida alternativa per i cani che rifiutano il trasportino. Di contro, i viaggi in aereo sono stress puro per qualsiasi cane. Soprattutto quando deve viaggiare in stiva. Fino a un peso di otto chili, alcune compagnie aeree consentono di portare i cani in cabina, all’interno di un trasportino. Se il vostro cane è abituato a viaggiare in treno, anche la ferrovia è un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per i viaggi brevi.

Reisen mit Hund Infografik

In vacanza!

Trovato l’alloggio perfetto e pianificata la partenza, affinché non vada tutto a monte all’ultimo minuto, vi consigliamo di scaricare la nostra ultima checklist per le vacanze, in cui abbiamo raccolto per voi i consigli dell’ultimo minuto. Auguriamo a voi e al vostro pelosetto una vacanza bestiale!

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti

Panoramica degli altri argomenti