• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Labrador spielt mit blauem Ball

Giochi per cani da fare a casa e fuori casa

I cuccioli e i cani giovani amano profondamente giocare. Giocando allenate le capacità motorie del cane e gli insegnate le regole del comportamento in branco. Per scoprire perché giocare è così importante per i cani fino a un’età avanzata, in che modo rafforzare la relazione con il cane e come introdurre i migliori giochi da fare in casa e fuori casa nella routine quotidiana, leggete qui.

Loading...

Perché i cani giocano?

Il gioco aiuta a instaurare la relazione sociale e rafforza il sentimento di appartenenza al branco. Non importa se il branco sia composto o meno da animali. Attraverso il gioco, i cani curano i loro contatti sociali e riducono l’aggressività. Il gioco favorisce la tolleranza e la comunicazione tra cane e padrone ma anche l’intelligenza stessa del cane: per inciso, trovare la soluzione a un gioco accresce l’autostima del cane. Così parlò l’oceanografo Jacques Cousteau: “Il gioco è un’attività di cui non possiamo fare a meno.”

Il nostro consiglio:
La comunicazione e l’interazione sono più importanti del diritto di proprietà: la ricerca ha dimostrato che i cani prediligono i giochi che catturano l’attenzione e il rispetto del loro padrone e non ad esempio i giocattoli di proprietà dei loro simili.

Diverse razze di cani giocano in modo diverso

I cani non hanno solo preferenze individuali, ma anche tipiche della razza: i labrador sono allevati per ricercare la collaborazione degli esseri umani. Il loro comportamento di gioco è impregnato di interazione sociale e collaborazione. I bassotti, invece, amano curiosare da soli nelle tane dei tassi, mentre i terrier rincorrono volentieri i ratti. Il loro modo di giocare è più indipendente, rude e aggressivo. I levrieri preferiscono giochi di corsa ad allenamenti di potenza; i cani da guardiania hanno il controllo del bestiame nel sangue. Con semplici giochi di palla offendereste la loro intelligenza. Scoprite quali sono i giochi preferiti del vostro amico a quattro zampe e adattate il livello di attività alla sua età e al suo stato di salute.

 

Scoprite di più sulle diverse razze di cani.

 

Essenzialmente, i giochi da fare con i cani possono essere suddivisi in quattro categorie:

  • Giochi di movimento
  • Giochi di intelligenza
  • Giochi di fiuto
  • Giochi da preda

All’aperto: giochi con i cani in giardino o fuori casa

Non complicatevi la vita! Il gioco deve essere una componente fissa della vita del vostro cane. Integrate il tempo di gioco nella routine quotidiana come annaffiare il giardino o fare una passeggiata. In questo modo spezzate la routine e diventate un padrone attraente. Il cane tenderà sempre più ad affezionarsi a voi e il vostro legame si rafforzerà. Quando uscite per una passeggiata, prendete con voi un giocattolo: nascondetelo, appoggiatelo su altezze da scalare oppure lanciatelo al vostro cane per il riporto, la rincorsa o il trascinamento. Alcuni lo preferiscono con squeaker, altri amano le palline o i frisbee per cani e altri ancora mordono volentieri funi e corde. Una peculiarità: Che i giochi da trascinare stimolino l’istinto dominante del cane è dibattuto. Nulla in contrario al braccio di ferro, ma non siate il solito guastafeste: lasciate vincere il vostro cane. In estate, anche un gioco d’acqua come un tuffo in una fonte d’acqua fresca o divertirsi con il tubo di irrigazione del giardino può aiutare a rinfrescarsi. Offrite al vostro tesoro la varietà. Il monotono lancio della palla, ad esempio, sovraccarica le articolazioni e può provocare sintomi maniacali.

I giochi di ricerca sono movimento e lavoro mentale in uno.

I giochi di ricerca sono giochi adatti da fare in casa, ma sono facili da proporre anche all’esterno. Al parco o in giardino, chiedete al vostro cane di assumere la posizione seduta. Esercitate al contempo i comandi di base “Seduto” e “Resta”. Mostrategli un premio e nascondetelo subito dopo. Ora comandate “Cerca”. Ripetete il comando fino a quando il cane non ha trovato la leccornia. Poiché il grado di difficoltà può aumentare progressivamente in base al nascondiglio, questo gioco intrattiene il cane divertendolo a lungo.

Il nostro consiglio:
Utilizzate delle leccornie come premio per il gioco, sempre sottraendole alla razione di cibo giornaliera, per evitare problemi di peso. In alternativa, potete nascondere un giocattolo.

Le sessioni di nascondino rafforzano il legame

Il vostro amico a quattro zampe mostra un’inclinazione al capriccio e scappa volentieri? Quando meno se lo aspetta, nascondetevi dietro a un albero. Il vostro cane farà tanto d’occhi! Fatevi trovare, non appena inizia a cercarvi. Chiudete la fase di gioco con la ricerca di una leccornia o con un giocattolo. In questo modo, capirà che gli conviene rimanere vicino a voi. Anche in questo caso, il grado di difficoltà può essere aumentato, senza però perdere di vista il vostro compagno mentre vi cerca.

Percorsi di agility all’aria aperta

Creare un percorso di agility nel bosco o nel parco. Liberi secondo il motto: sotto, sopra e tutto intorno! La vostra fantasia è senza limiti, ma lasciate che il vostro cane affronti solo gli esercizi che è in grado di superare fisicamente e state attenti a eventuali pericoli.

Cosa utilizzare per creare un percorso:

• Tronchi d’albero per l’equilibrio
• Rami per creare una fila di cavalletti
• Panchine attorno a cui serpeggiare
• Alberi per lo slalom
• Tronchi d’albero per saltarci sopra
• Buche o pietre per il salto a ostacoli

Il nostro consiglio:
Allo stesso modo, in giardino, è possibile trovare molti oggetti funzionali. Anche la cantina e il garage custodiscono veri e propri tesori. Ad esempio, un vecchio treno di pneumatici è l’ideale per questo uso. Inoltre, i set di agility in vendita nei negozi specializzati sono molto economici.

In casa: giochi di intelligenza per cani da fare in casa

I giochi di intelligenza per cani sono una variante apprezzata, non solo in caso di maltempo. I nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di pensare, per tenere impegnata la mente. Anche per i senior il lavoro mentale è importante. Generalmente si tratta di giochi di ricerca e fiuto. Ma anche con i lavori domestici è possibile intrattenere il vostro compagno. Lasciategli riporre i calzini nel cesto della biancheria sporca, o la rete delle patate in cucina. Per una ricompensa adeguata, lo farà più che volentieri!

Giochi di intelligenza per cani: il gioco del muffin

Per questo gioco vi occorrono una teglia per muffin e alcune palline, grandi abbastanza per scoprire gli incavi e scovare le ricompense che ci avete nascosto dentro. Lasciate che il cane veda come preparate la teglia. Quindi impartite il comando “Cerca”. Il vostro tesoro sente l’odore delle ricompense, una dopo l’altra. Il gioco si fa più difficile a mano a mano che le leccornie diminuiscono. Di giochi alimentari o interattivi di diversi livelli di difficoltà, come ad esempio il tappeto giocattolo, ce ne sono molti anche in commercio.

Esercitare il riporto con un pupazzo-snack

Il riporto è un meraviglioso gioco da preda che il vostro cane adorerà. Rendete interessante il pupazzo-snack: lasciate che il cane veda come lo riempite. L’ambiente privo di stimoli della casa è perfetto per questo allenamento. Quindi lanciate il pupazzo e fatevelo riportare. Dategli il ripieno prelibato solo quando il pupazzo è nella vostra mano. Questo rafforza il legame e l’obbedienza ai comandi. In seguito, potete anche nascondere il pupazzo: mettete il vostro cane a sedere e impartitegli il comando “Resta”. Quando è libero di muoversi, impartite il comando “Cerca” e lasciate che il suo fiuto lo guidi.

Il gioco del riordino: come insegnare al cane a riordinare

Un risultato ottimale per entrambi: ordine e allenamento mentale in uno! L’infografica mostra come fare!

 

 

Giochi adatti all’età

Anche i cani anziani hanno voglia di giocare come quelli giovani. Ma non è il caso di proporre loro una corsa scatenata. I giochi di fiuto e intelligenza salgono così in cima alla classifica. I cuccioli, invece, hanno la tendenza a dare tutte le loro energie fino a esaurirsi. In qualità di capo branco, dovete mettere un limite. Distribuite piccoli momenti di gioco con molto contatto fisico durante tutta la giornata e riflettete su quale gioco sia più sensato. Ad esempio, i giochi da trascinare non sono adatti per i cani che stanno cambiando i denti.

Se gettate così presto le basi per il gioco con il vostro fedele amico, avrete tanto tempo per divertirvi insieme.

 

I giochi da lancio devono essere fatti con criterio. Sono consigliati solo per esemplari adulti, sani e forti, che amano correre dietro alle palle fino a esaurimento delle loro energie. Ma ricorda: non esagerate! Si fa presto a trasformare il cane in un “maniaco della palla”. Correre e fermarsi velocemente può portare a un sovraccarico delle articolazioni. Inoltre, questo gioco supporta l’istinto di caccia del vostro fedele compagno: un comportamento non sempre desiderato.

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti

Panoramica degli altri argomenti