• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Saluki Hund steht auf einer Wiese

Levriero persiano: come il vento nella sabbia del deserto

Il Saluki colpisce fin dal primo sguardo per la sua eleganza e bellezza. In effetti, il Saluki, chiamato anche "cane persiano", è una delle razze di cani addomesticate più antiche, nonché una delle più veloci: nel 1996, un esemplare di Saluki ha stabilito un record di velocità di ben 68,8 chilometri orari. Tuttavia, questo levriero grande e snello è piuttosto esigente nei confronti delle persone che si prendono cura di lui. Se scegli di acquistare un Saluki, devi essere in grado di leggere in modo empatico anche le sfumature meno accentuate del carattere di questo sensibile quadrupede.

Loading...

L'origine del Saluki

Il Saluki è una razza antica che ha origine nelle zone desertiche del Medio Oriente, dove veniva allevato dai beduini come cane da caccia. In Oriente, il Saluki era molto apprezzato rispetto ad altre razze di cani: come compagno nella caccia a gazzelle o conigli, contribuì alla sopravvivenza delle popolazioni del deserto e fu perciò soprannominato “regalo di Allah”. L’allevamento di questa razza in Europa iniziò nel 1895, quando la britannica Florence Amherst ne portò una coppia da un viaggio in Egitto. Quando trent’anni dopo gli ufficiali di stanza in Medio Oriente portarono i loro animali domestici a casa, la popolarità dell’elegante cane da caccia crebbe, finché nel 1923 non fu definito il primo standard europeo di riproduzione.

Il carattere del Saluki

I Saluki sono considerati svegli e allo stesso tempo sensibili. Sono intelligenti e imparano rapidamente, ma si annoiano in fretta e hanno sempre bisogno di nuovi stimoli. Nell’ambito della famiglia, il Saluki si lega fortemente a una persona da lui scelta come capobranco. È riservato con gli estranei, ma raramente aggressivo. Con un’educazione e attività sufficienti, il Saluki può diventare un compagno di casa equilibrato e amichevole, in grado di tollerare senza problemi anche gli altri cani che conosce. Si mostra dignitoso e sicuro nei modi e non mostra alcuna voglia di compiacere il padrone.

Educazione e addestramento del Saluki

I Saluki sono levrieri, il che significa che hanno bisogno di molto movimento per tenersi impegnati. Indipendentemente dalle loro dimensioni, non sono un granché adatti alla vita in appartamento, né tanto meno a essere tenuti in un recinto all’aperto. È essenziale offrirgli un sufficiente livello di attività e il Saluki dovrebbe avere l’opportunità di correre per lunghe distanze. Questa razza è perfetta anche per gli sport cinofili come l’agility e come compagno di sport quali jogging, skateboard o equitazione. Il tipico istinto di caccia ne rende difficile la convivenza insieme ad animali domestici più piccoli. I maschi tendono anche ad azzuffarsi con i concorrenti.

 

Per l’addestramento del cane, è importante avere coerenza, empatia e pazienza. Il Saluki deve imparare i suoi limiti, in modo che non cominci a cacciare piccoli animali o attaccare altri cani quando non è tenuto al guinzaglio. Per evitare che ciò accada, dovresti frequentare con il tuo amico a quattro zampe un gruppo di cuccioli e poi la scuola per cani: queste attività condivise rafforzano anche il rapporto tra cane e padrone. Se ben abituato alla socializzazione ed educato con amore, il Saluki si dimostra un cordiale e fedele amico a quattro zampe.

Cura del Saluki

Essendo originario delle calde regioni desertiche, il pelo del Saluki è relativamente sottile e con poco sottopelo. In caso di pioggia o neve, è necessario fargli indossare un cappotto per cani. In estate, soprattutto gli esemplari più chiari possono essere soggetti a scottature solari, motivo per cui bisogna sempre offrirgli la possibilità di ripararsi all’ombra. La cura del Saluki è semplice, soprattutto rispetto alle razze di levrieri a pelo lungo. È sufficiente spazzolarlo di tanto in tanto con una morbida striglia e, con l’occasione, controllare la presenza di parassiti.

Peculiarità del Saluki

Come la maggior parte dei levrieri, il Saluki ha poco grasso corporeo, cosa che rende più difficile il dosaggio di spot-on o antipulci. In caso di dubbi, rivolgiti al veterinario per consigli sull’uso corretto. Assicurati inoltre che l’animale abbia a disposizione un letto per cani o un cuscino particolarmente morbido, altrimenti possono formarsi calli sui gomiti e sul torace. Il Saluki ha una coda lunga e marcata, che a riposo si trova solitamente in basso tra le zampe posteriori e in movimento viene tenuta sulla linea della schiena.

Scopri i migliori prodotti per il tuo Saluki!

Ai prodotti per cani

Saluki Hund steht auf einer Wiese

Scheda informativa Levriero persiano

  • Razza
    Levriero persiano
  • Origine
    Medio Oriente
  • Classificazione
    levrieri, cani da caccia
  • Dimensioni
    58-71 cm
  • Peso
    14-25 kg
  • Conformazione
    muscolosa, snella, quadrata, collo lungo e muso allungato
  • Occhi
    scuri con espressione dolce
  • Orecchie
    lunghe e pendule
  • Pelo e colore
    a pelo lungo o (raramente) uniformemente corto; tutti i colori con e senza segni distintivi; il pelo tigrato è indesiderato
  • Caratteristiche
    coda lunga a riposo tra le zampe posteriori; non è segnale per mostrare paura
  • Carattere
    riservato, intelligente, piuttosto tranquillo
  • Cura
    non complicato; spazzolamento occasionale
  • Salute
    nessuna predisposizione patologica specifica dovuta alla razza

Trova i prodotti giusti per il tuo Saluki

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti