• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Hund liegt neben arbeitendem Mann auf dem Sofa

Ecco come fare a lavorare da casa con un cane!

Nell’ultimo anno, per molti lavorare da casa è diventata la nuova quotidianità. I proprietari di cani in particolare hanno potuto godere di questa nuova situazione, guadagnando tempo extra da trascorrere con i loro amici a quattro zampe. Altri invece hanno deciso per la prima volta di prendere un cane: grazie alla possibilità di lavorare da casa, molti hanno finalmente avverato il loro sogno di avere un cane. Leggi qui come gestire un cane da ufficio e a cosa occorre fare attenzione.

Loading...

Routine per la vita quotidiana con un cane durante l’homeoffice

È noto da tempo che i cani hanno un’influenza positiva sull’ambiente di lavoro e favoriscono la riduzione degli ormoni dello stress. Questo è vero in particolare quando i colleghi a quattro zampe sono ben integrati nella routine lavorativa quotidiana. Le routine aiutano in questo: attraverso schemi fissi, il cane può orientarsi nella routine quotidiana e valutare meglio ciò che ci si aspetta da lui. Iniziate la giornata con una lunga passeggiata. In questo modo potete mantenere l’amico a quattro zampe fisicamente e mentalmente attivo. Dopo lui non dirà di no a un pisolino e potrete concentrarvi sul vostro lavoro.

 

A proposito di pisolino: pianificate sempre periodi di riposo oltre a quelli di attività. I cani dormono da 17 a 20 ore al giorno. Se l’homeoffice si trasforma in un intrattenimento costante, questo può anche essere stressante per l’amico a quattro zampe. Combinate le passeggiate con piccoli momenti importanti. Per esempio, fare una sessione di coccole dopo la pausa pranzo. Nel tardo pomeriggio molti cani diventano più attivi: in questo momento ha senso il giocare insieme con giochi per cani. Un gioco di ricerca o una breve sessione di allenamento offrono varietà. Per concludere la giornata, fate un giro in giardino insieme. Ottimo effetto collaterale: i piccoli momenti di relax non solo migliorano l’umore del cane ma anche l’equilibrio vita-lavoro.

L’attrezzatura giusta

Tanto importante quanto la sedia da ufficio per voi, è un posto accogliente per dormire per il cane. In questo modo lui può riposare mentre voi siete occupati. Un angolo schermato e senza correnti d’aria vicino a voi è l’ideale. Se il vostro posto di lavoro diventa molto caldo con le temperature estive, è necessario provvedere al raffreddamento.

 

Speciali tappetini refrigeranti per cani fanno un buon servizio. I ventilatori sono meno adatti: l’aria fredda può portare a congiuntivite e malattie respiratorie. Se avete bisogno di un ventilatore, assicurarsi che il vostro cane possa sfuggire all’aria fredda in qualsiasi momento e scegliete modelli con pale del rotore protette.

 

Un ambiente di lavoro sicuro per i cani è un punto importante. Questo vale ancora di più per un cane cucciolo. I cavi sono invitanti da masticare, le rotelle di una sedia da ufficio possono essere pericolose per le zampe dei cani e gomme, graffette e simili non devono finire nella bocca dei cani.

 

La postazione di lavoro ottimale dovrebbe essere così:

  • Cuccia per il cane comoda e al sicuro vicino a voi
  • Protetta da correnti d’aria e dal sole
  • Postazione di lavoro sicura per il cane
  • Ciotola con acqua accessibile in ogni momento
  • Giocattoli per cani per tenere occupato l’animale. Consiglio: i giochi di intelligenza per cani sfidano mentalmente il vostro amico a quattro zampe e, per di più, può giocare in modo indipendente.
Hund sitzt auf Schreibtisch an dem Frau mit Laptop arbeitet

Che cosa potete fare se il cane richiede costantemente la vostra attenzione?

Se il vostro amico a quattro zampe diventa un fattore di disturbo perché cerca costantemente l’attenzione o gioca a fare il clown della pausa per i vostri colleghi umani durante le videoconferenze, dovreste cominciare un’azione educativa. Aiutate il cane ad affrontare la nuova situazione stabilendo dei limiti e mantenendo la coerenza. Speditelo a cuccia ed esercitate il comando “Resta”. Continuate l’esercizio finché il cane non si rilassa, facendo un pisolino.

 

Se avete problemi a praticare questo esercizio, può essere di aiuto un trasportino per cani. Se questo è nuovo per il vostro amico a quattro zampe, dovete abituarlo gradualmente. In nessun caso deve percepire il trasportino come una punizione! Occupate questo posto confortevole con momenti positivi, per es. date da mangiare nel trasportino, prima con la porta aperta, poi con la porta socchiusa e infine con la porta chiusa. Allungate lentamente i tempi nel trasportino e assicuratevi di aprire la porta all’inizio prima che lui la richieda. In questo modo, il cane si abituerà rapidamente al trasportino.

Il nostro consiglio:
Nonostante tutta la flessibilità, anche nell’home office ci sono giorni che sono strettamente programmati e scadenze che si avvicinano. Se state affrontando una giornata stressante, può essere utile assumere un dog sitter. In questo modo, l’animale non è da solo e voi potete concentrarvi sul lavoro.

I quattro errori più comuni quando si lavora a casa con un cane.

  1. Non porre limiti:
    se il vostro amico a quattro zampe ottiene attenzione quando vi disturba, state stabilendo un falso schema. Resistete allo sguardo da cane triste, anche se è difficile. Ricordate sempre: l’essenziale è amare la coerenza.
  2. Troppe poche pause di riposo:
    i bambini si scatenano nel vostro ufficio, il corriere suona insistentemente e gli operai sono in cucina? Non c’è da stupirsi che il vostro cane non riesca a rilassarsi. Assicuratevi che rimanga indisturbato nel posto per dormire.
  3. Il cane impara a stare da solo:
    poche cose rendono il cane animale da branco più felice che avere sempre il branco intorno a sé. Tuttavia, se si abitua a non essere lasciato mai da solo, nel cane può svilupparsi un’ansia da separazione. Assicuratevi che passi regolarmente almeno brevi periodi di tempo da solo a casa.
  4. Troppo poca attività per il cane:
    un cane che si annoia si fa venire idee stupide. Pianificate passeggiate e tempi di gioco in modo stabile nel vostro ritmo quotidiano.

Come tenere il cane occupato durante l’homeoffice

Hund im Körbchen neben sitzendem Mann mit Laptop

L’amico a quattro zampe si scatena nelle ore pomeridiane? Allora è arrivato il momento ottimale per giochi dei cani. Lasciate libera la vostra creatività: a partire da giochi di ricerca, dove si nascondono prelibatezze o giocattoli, giochi da riporto fino a un percorso Agility, tutto è possibile. Forse vi piacciono anche gli esercizi di fitness insieme o un giro di canicross? Oppure preferite rilassarvi con un’ ora di doga?

 

Il tempo trascorso insieme nella natura non ha uguali, ma anche quando il tempo è brutto o avete poco tempo ci sono modi per tenere l’amico peloso sufficientemente occupato: giochi di intelligenza o un giocattolo riempito di croccantini, un osso da masticare particolarmente gustoso o un tappeto da annusare assicurano varietà. L’estate è il momento ideale per fare un tuffo nell’acqua fresca, che sia al lago, nella piscina per cani nel giardino di casa o sul balcone.

Aiuto per decidere: vantaggi e svantaggi di un collega animale

Lavorate a casa e state pensando di prendere un cane? Abbiamo riassunto per voi i vantaggi e gli svantaggi più importanti.

PRO CONTRO
Il vostro cane non deve rimanere da solo. Affinché il cane non diventi una fonte di distrazione, deve essere ben addestrato o l’addestramento deve essere migliorato.
I cani hanno un’influenza positiva sull’equilibrio tra lavoro e vita privata. Se il lavoro a casa è solo temporaneo, il cane potrebbe avere problemi quando dovrà rimanere di nuovo da solo.
Fate regolarmente esercizio fisico all’aria aperta. Per le persone che non amano la routine o non hanno la possibilità di programmare orari fissi per il proprio animale domestico, la comunità in ufficio non è adatta.
Alcuni studi mostrano quanto segue: i cani in ufficio riducono gli ormoni dello stress, migliorano l’ambiente e aumentano produttività e creatività.
Lavorare da casa, anche se solo in modo temporaneo, è ideale per far acclimatare i cuccioli, per i quali altrimenti dovreste prendere ferie.

 

Importante: bisogna sempre avere un piano B! Se il lavoro a casa è solo temporaneo o non potete più occuparvi del cane per altri motivi, dovete avere una soluzione alternativa pronta per il cane.

Piano B - Asilo, dogsitter & Co.

Fortunatamente ci sono asili per cani. A seconda del gestore, i cani vengono portati a spasso, possono giocare in un giardino o in un’area all’aperto con altri cani della loro razza, o anche essere addestrati. Molti cani si sentono a proprio agio in un ambiente simile. Tuttavia verificate prima se anche il vostro cane si adatta a una tale sistemazione: i locali devono essere ben tenuti e i terreni sufficientemente grandi. Gli assistenti chiedono informazioni sul cane e vogliono avere dettagli. Un giorno di prova può mostrare se cane e asilo sono una buona combinazione. Non tutti i cani stanno bene in un ambiente del genere. Forse il cane è sopraffatto dalle dimensioni del branco o ha bisogno di più attenzione. Un dog sitter che si occupa solo di uno o due cani nella propria casa è quindi una buona alternativa.

Lista: i migliori consigli per una collaborazione armoniosa durante l’home office

  • Una routine quotidiana regolare dà al cane una struttura.
  • Un posto tranquillo per dormire fornisce relax.
  • Evitate le fonti di pericolo, rendete l’ufficio a prova di cane.
  • L’amorevole coerenza nell’educazione assicura un’atmosfera di lavoro mirata.
  • Teneteli occupati: un cane impegnato in modo ottimale è il collega migliore.
Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti

Panoramica degli altri argomenti