• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli

Come insegnare al cane a giocare con la pallina

Giocare al gioco del riporto con il proprio cane, in particolare con una pallina, non è solo un momento piacevole e divertente per entrambi ma è anche un modo per costruire la nostra relazione con lui e soddisfare alcune sue esigenze innate. Il cane infatti è geneticamente programmato per giocare, un’attività che gli permette di formare il carattere, tenersi in forma e imparare a relazionarsi con gli altri.

 

Come fare a insegnare al nostro cane a giocare con degli oggetti da riporto come una pallina?

Come insegnare al cane a giocare con la pallina ce lo spiegano Bruno e Soda di PetPro, gli specialisti di Pet Care che tengono anche gli incontri mensili presso i punti vendita Maxi Zoo di tutta Italia. Esiste infatti un modo corretto per far giocare il proprio cane con la pallina: prima di tutto servono due palline assolutamente identiche, affinché il cane non abbia preferenze tra oggetti tra loro diversi.

Si inizia prendendo in mano le palline e attendendo che il cane si avvicini a noi senza saltarci addosso. A questo punto si lancia la prima pallina, si attende che la recuperi e quando l’ha in bocca si comincia a fargli vedere la seconda pallina che teniamo in mano. A questo punto il cane si avvicinerà e, non appena lascia a terra la prima pallina, si lancia l’altra.

 

Questo si chiama gioco dello scambio e permette di insegnare al cane 3 cose differenti e molto importanti che potete scoprire nel video tutorial qui di seguito e che migliorano la nostra relazione con lui.