• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Einem Hund werden die Pfoten gewaschen.

Basta leccarsi le zampe: Consigli per la corretta cura delle zampe del cane

Forse avete già visto il vostro cane che lecca le zampe o addirittura mordicchia gli artigli? In caso affermativo, è giunto il momento di approfondire il tema della cura delle zampe del cane. Quello che all'inizio sembra una semplice questione estetica può diventare un problema di salute per il vostro amico a quattro zampe. Con una corretta cura delle zampe del vostro cane potete contrastare il malposizionamento delle articolazioni, rendere la vita difficile ad acari e zecche e prevenire l'infiammazione dei cuscinetti. Scoprite come fare e cosa fare!

Loading...

Salute delle zampe – Perché è necessario tagliare le unghie e pettinare le zampe

Al più tardi, se il vostro cane, mentre siete seduti o camminate, tiene le zampe leggermente inclinate o se, su un terreno duro, fa lo stesso rumore di un ballerino che danza, dovreste prendervi cura delle zampe. Perché il rumore può essere la causa di unghie troppo lunghe del cane. Se scivola spesso, può essere dovuto a peli troppo lunghi tra i cuscinetti.

 

Ma perché è così oggi? Quando i cani vivevano in modo selvaggio e cacciavano, la natura si preoccupava della cura delle zampe. Camminare su terreni duri, su pietre e rocce provocava un’abrasione regolare delle unghie, già da cuccioli. I nostri quattrozampe “moderni” si muovono troppo raramente e a volte su superfici morbide, così che le unghie crescono sempre di più senza essere soggetti a abrasioni naturali. In alcuni cani tra i cuscinetti di zampe si formano peli che, se crescono troppo a lungo, interferiscono con la deambulazione del cane. Devono essere puliti e tagliati regolarmente.

Questo vi aiuterà a capire quando è necessaria la cura delle zampe:

  • unghie che toccano il pavimento e si sollevano
  • Il cane si lecca le zampe
  • Il cane strizza le zampe
  • Scivolamento frequente su pavimenti lisci
  • Camminata o corsa difficoltose
  • Inclinazione delle zampe
  • Dolore durante la deambulazione
  • Zoppia, cane che cammina zoppicando

Una pedicure per cani consiste nel tagliare e limare le unghie e nel taglio dei peli negli spazi tra i cuscinetti.

Pericoli e malattie nel cane a causa di zampe non curate

Le unghie troppo lunghe interferiscono con la deambulazione e possono causare dolore: Quando i cuscinetti rotolano, vengono spinti verso l’alto nel letto dell’unghia, esercitando una pressione fastidiosa o dolorosa sui cuscinetti.

 

Il cane cercherà di evitare questo dolore e di posizionare le zampe il più lateralmente possibile, con danni permanenti e tardivi come la tensione muscolare fino a indurimento, danno articolare e malposizionamenti muscoloscheletrici.

 

Hundepfote.

 

Un cane che cammina solo sulle punte delle unghie non può utilizzare i cuscinetti in modo corretto. In condizioni normali, servono come un sistema di frenata ABS e sospensioni. In generale, se le unghie dei cani sono lunghe si possono lacerare, rompere o anche strappare. Gli artigli inutilizzati della quinta punta del piede, i cosiddetti speroni, che si trovano appena sopra la zampa posteriore, possono crescere nella carne e causare infiammazione, oltre a dolore. Con gli speroni lunghi il vostro cane può rimanere intrappolati nei cespugli e persino strapparsi.

 

I peli tra i cuscinetti delle zampe si infeltriscono e nascondono bene parassiti come zecche e acari. In inverno si accumulano tra le unghie sale , brecciolino e sporco permanente, che possono causare infiammazioni o infezioni.

Consigli per una corretta cura delle zampe

Per la cura delle zampe è necessaria una piccola dotazione standard con utensili come:

  • Pinze speciali per unghie, per cani di taglia piccola basta un taglia-unghie
  • Forbici per pelo con estremità smussate
  • Lima per artigli
  • Torcia elettrica, torcia da testa o altra sorgente luminosa forte
  • Se necessario, una vasca da bagno piccola
  • Speciale balsamo per le zampe

Se il vostro cane ha il pelo che ricade sulle zampe, tagliatelo a livello degli unghie. Anche i peli negli spazi tra i cuscinetti devono essere tagliati in modo che non si infeltriscano e non facciano scivolare il cane. Utilizzare solo forbici speciali con estremità arrotondate.

 

Se le zampe del vostro cane hanno un particolare bisogno di trattamento, concedetegli un bagno per le zampe. A questo scopo, aggiungere abbastanza acqua tiepida in una vasca e lavare le zampe. Risciacquare accuratamente e asciugare in modo delicato con un panno assorbente. Quindi continuare a tagliare le unghie e poi massaggiare i cuscinetti con un balsamo.

 

Il taglio delle unghie richiede un po’ di esercizio con le pinze e la lima per unghie, oltre a un cane calmo che vi dà la zampa con fiducia. Nel primo taglio delle unghie chiedete a un veterinario di essere presente e di consigliarvi.

 

Le unghie del cane devono essere tagliate in modo che non tocchino il pavimento. Allo stesso tempo, non si deve toccare il cosiddetto corpo ungueale, perché sanguina molto e causa un dolore intenso al cane. Nel manuale Maxi Zoo è possibile leggere come si tagliano le unghie del cane e come procedere in modo ottimale affinché questa procedura sia piacevole per il cane. È possibile visualizzare la guida?

La cura delle zampe in inverno: perché è necessaria?

Durante la stagione fredda, strade e sentieri non solo possono diventare sporchi, ma possono diventare molto fastidiosi per le zampe del vostro cane. Il sale sparso o il materiale duro rompe i cuscinetti delle zampe del cane, provocando bruciore fastidioso o addirittura lesioni emorragiche che possono potenzialmente causare infiammazione. Brecciolino, ghiaccio e neve tra le dita dei piedi possono dare molto fastidio al cane in inverno, specialmente se rimangono impigliati nei peli troppo lunghi o infeltriti tra i cuscinetti.

Le precauzioni da prendere in inverno che possono essere utili per le zampe sensibili del cane sono:

  • Tagliare il pelo attorno alla zampa e tra i cuscinetti.
  • Tenere i cuscinetti morbidi con un unguento speciale per le zampe.
  • Far indossare scarpe speciali per cani o calzini resistenti alle intemperie per zampe particolarmente sensibili.

Dopo la passeggiata invernale: controllare le zampe e far seguire un’eventuale cura

Dopo una passeggiata, inizia il programma di cura invernale. Pulisci le zampe del cane con acqua tiepida e asciugale bene. Controllare che i cuscinetti non presentino crepe o lesioni e controllare lo stato delle unghie. Infine, le zampe vengono unte con uno speciale balsamo per le zampe. In questo modo, i cuscinetti restano a lungo morbidi, protetti in modo ottimale e sani. In questo modo il vostro cane può ripartire! Se il cane si mordicchia e si lecca le zampe dopo una camminata sulla neve, può anche essere il risultato del formicolio dovuto a un flusso sanguigno aumentato.

Hundepfote

La zampa del cane: una meraviglia della natura

Loading...