• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Drei Welpen fressen aus dem Napf.

Volete provare qualcosa di nuovo! - Introdurre alimenti nuovi in modo corretto

Quando gli do il mangime per cuccioli, quando introduco quello per adulti e posso alternare i due tipi di mangime? Questa è la domanda che si pongono molti padroni. Per il cane in fase di crescita è disponibile un mangime per cuccioli, perché è particolarmente ricco di proteine facilmente digeribili che lo stomaco del giovane cane può assimilare bene.

Loading...

È importante attenersi alla quantità di somministrazione consigliata dal produttore. Ogni bocconcino, ogni osso da masticare, ecc. deve essere sottratto dalla razione per evitare di dare una quantità eccessiva di cibo. Perché è necessario prestare attenzione: se si dà troppa energia si può aumentare la velocità di crescita del cucciolo. Ciò può causare danni permanenti a ossa e articolazioni. La taglia finale del cane è determinata geneticamente e non può essere influenzata dall’alimentazione. In altre parole, se mangia troppo, il cane cresce più rapidamente, ma non diventa più grande. Per aiutarvi a trovare il mangime giusto per ogni età, razza e taglia, esiste una gamma di alimenti umidi e secchi adatta alle esigenze e alle dimensioni specifiche.

Regola generale: Cambiare il mangime a circa tre mesi di età

Un consiglio: Guardando la confezione potete anche vedere per quanto tempo e quanto cibo dovete somministrare. Perché le razze più piccole diventano adulte più rapidamente, di quelle grandi e pesanti. Come regola generale si può somministrare un alimento per cuccioli da circa tre mesi di età a un anno e poi si deve cambiare l’alimentazione del cane. Un’eccezione è rappresentata dalle razze giganti, che dovrebbero ricevere per un periodo evidentemente più lungo un alimento per cuccioli a basso contenuto energetico con ingredienti speciali per una crescita ossea delicata.

Conversione croccantino per croccantino

Pianificate il passaggio dal cibo per cuccioli a un altro mangime per cani adulti, quindi procedete lentamente e passo dopo passo. Sostituite ogni giorno un po’ più del cibo per cuccioli con quello nuovo fino a quando, circa 10 giorni dopo, nella ciotola ci sarà solo il mangime nuovo. Se il cane rifiuta del tutto il mangime, a volte aiuta il trucco collaudato di riscaldarlo un po’ perché si intensifica il profumo. Questo è un incentivo per l’olfatto del cane.

Quando è necessario cambiare il mangime

Tuttavia il cambio di mangime può essere preso in considerazione anche se cambiano le condizioni di vita: Il cane ha una formazione speciale, è particolarmente stimolato a livello mentale o fisico? Ha bisogno di riprendersi, forse da una malattia o da un intervento chirurgico, una cagna diventa mamma? Anche in questo caso è utile cambiare il mangime e adeguarlo al consumo più elevato o diverso. Al contrario per i cuccioletti a quattro zampe ci sono anche prodotti Light che si adattano meglio alla linea sana e snella. In nessun caso dovete ridurre la quantità di cibo o lasciare che l’animale abbia fame. Se non siete sicuri della quantità o della composizione di un alimento, chiedete consiglio al vostro negozio specializzato Maxi Zoo o consultate il veterinario.

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti