• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Ein Hund schaut in die Kamera, es ist ein Futternapf im Hintergrund zu erkennen.

Fai attenzione: Scopri quali sono gli alimenti più tossici per il tuo cane!

I cani tendono sempre a mettere il naso dappertutto, sia d'estate che d'inverno (in particolare durante il periodo natalizio i pericoli per il cane sono sempre in agguato: scopri come festeggiare il Natale con il tuo cane in tutta sicurezza). Basta distrarsi una volta e succede: il tuo fedele compagno finisce per scoprire qualcosa che non gli fa affatto bene. Questa guida di riferimento contiene indicazioni su ciò che lo stomaco del cane non riesce a tollerare e ti insegna come riconoscere un'intossicazione alimentare e cosa fare in caso di emergenza. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Sabrautzki.

Loading...

A casa ci sono un sacco di trappole alimentari

La casa è piena di trappole alimentari per il tuo cane. Patatine, cioccolata, bistecca alla griglia? Quello che piace alle persone può spesso avere conseguenze fatali per i cani. E non sempre tutti i membri della famiglia ne sono consapevoli. “I bambini che sotto al tavolo danno da mangiare ai cani o la nonna che gli fa bere la cioccolata non fanno eccezione”, racconta la dott.sa Sabrautzki. “Non bisogna educare solo il cane, ma anche le altre persone. A volte bisogna adottare misure drastiche: se i parenti non imparano dai loro errori, è meglio che il cane rimanga alla larga da loro.”

La quantità consumata fa la differenza

Naturalmente, la prima soluzione è il corretto addestramento del cane. Dott.sa Sabrautzki: “Se impara a non ingerire nulla per strada o in giro, il cane non rischia di avvelenarsi.” Le informazioni che si trovano in rete sugli alimenti che i cani non devono mai mangiare sono contrastanti. Si tratta di un problema comune tra i proprietari di cani e noi veterinari ci troviamo spesso davanti a domande sugli alimenti di cui si parla nelle discussioni online. È importante tenere a mente che molti alimenti possono avere effetti tossici, anche per noi umani e soprattutto per i bambini. Ma ciò dipende sempre dalla quantità di cibo ingerito e di eventuali malattie preesistenti del cane. Inoltre, è necessario distinguere tra tossicità e nocività, vale a dire il rischio che alcuni organi si ammalino dopo aver mangiato frequentemente un alimento.

Questi sintomi sono più comuni in caso di intossicazione:

  • Diarrea (con sangue) e vomito
  • Tremore e spasmi
  • Febbre, temperatura bassa
  • Comportamento anomalo, come debolezza o attacchi di rabbia
  • Flusso salivare eccessivo
  • Sanguinamento puntiforme delle membrane mucose

Attenzione durante le passeggiate

Anche se molti padroni somministrano cibi poco digeribili per il cane, come patatine, pane speziato o alimenti cotti alla griglia, la maggior parte delle intossicazioni gravi si verifica all’aperto. Dott.sa Sabrautzki: “I proprietari devono prestare particolare attenzione al cane durante le passeggiate. Soprattutto se non passeggia al guinzaglio e non è ancora perfettamente educato. Le sopraffine narici del cane annusano senza tregua qualsiasi cavità e qualunque angolo alla ricerca di qualcosa di commestibile… o di qualsiasi cosa che sembri commestibile all’odore.”

In caso di emergenza:

  • Numero d’emergenza: il tuo veterinario o una clinica vicina offre una linea telefonica di emergenza? Salva il numero nel tuo telefono in modo da averlo sempre con te in caso di emergenza e poter reagire tempestivamente senza perdere tempo a cercarlo.
  • Veterinario o clinica veterinaria: “Se il tuo cane trema improvvisamente, vomita in modo particolarmente acuto o perde l’equilibrio, è probabile che abbia ingerito sostanze altamente tossiche. In questi casi, raccogli una piccola parte del vomito e rivolgiti immediatamente al veterinario”, consiglia la dott.sa Sabrautzki.
  • Ambulanza per animali: in alcune città esiste un servizio di soccorso in ambulanza per animali. Il servizio di chiamata di emergenza è disponibile 24 ore su 24 per animali di tutti i tipi. Esiste forse un’associazione di questo tipo vicino a te?

Consigli per l'educazione

Se il tuo cane continua a mangiare sempre qualsiasi cosa trovi per strada, puoi utilizzare una serie di speciali trucchi educativi.

Se il tuo cane continua a mangiare sempre qualsiasi cosa trovi per strada, puoi utilizzare una serie di speciali trucchi educativi.

  • Se gli ordini come “no” o “basta” non funzionano e il cane semplicemente ti ignora, devi trovare una nuova parola e praticarla molto spesso. In questi casi, solo una buona educazione, il guinzaglio o una museruola possono essere d’aiuto.
  • Esercitati con lo “scambio”: Il tuo amico a quattro zampe ti darà quello che ha in bocca e tu in cambio puoi offrirgli un gustoso bocconcino per cani. Se funziona a casa, esercitati anche in giro.
  • Esercitati con la tecnica del “comportamento da evitare”: tieni un bocconcino nella mano chiusa rivolta al cane. Lui proverà di tutto per ottenerlo, la leccherà e la gratterà. Continua a dire sempre e solo “no” fino a quando il cane non si arrende. Se il cane si arrende frustrato, ricompensalo con qualcosa che gli piace particolarmente ed elogialo. Avvertenze: Questa tecnica deve essere praticata prima con un istruttore, perché è spesso molto stressante a livello emotivo per il proprietario. Il cane può impiegare fino a 20 minuti o più prima di smettere. Da quel momento, però, il cane capirà sempre meglio il tuo “no”.

I pericoli della cucina

Germogli di alfalfa

Alcol

Avocado

Ossa

Noci di macadamia e noci

Latte

Frutta con nocciolo

Fagioli crudi

Carne di maiale cruda

Sale

Cioccolato e cacao

Pancetta

Dolcificanti

Pomodori, melanzane crude, patate crude

Uva e uvetta

Cipolle

Questi pericoli sono sempre in agguato per il cane

Piante velenose sul bordo della strada

Antigelo

Morsi di insetti o serpenti

Veleno per topi

Sabbia, terra, feci e animali morti

Insolazione e shock termico

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti