• Spedizione gratuita da 45 €
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • Più di 8.000 articoli
Ein Hund steht inmitten Gräsern.

Cane con diarrea? Ecco alcuni consigli per aiutarti a fare la cosa giusta!

La diarrea del cane può essere causata da molti fattori. Il cambio di alimentazione a volte può provocare episodi di diarrea nei cani. Anche i batteri, i virus o i parassiti possono causare feci liquide, che il cane sente il bisogno improvviso di espellere, spesso in modo incontrollato. Talvolta si può trattare anche di intolleranze e/o allergie. Oltre al trattamento del veterinario, anche tu puoi fare la tua parte per far sì che il tuo amico a quattro zampe si senta meglio in fretta.

Loading...

Cambio di alimentazione nel cane – Diarrea

Un rimedio proattivo per riportare l’intestino del cane a un ritmo normale è spesso una dieta adeguata. Tuttavia, prima di procedere, è opportuno escludere la necessità di un trattamento farmacologico per la causa, preferibilmente con una visita del veterinario. In caso contrario, una situazione di diarrea piuttosto innocua può diventare rapidamente una condizione potenzialmente letale.

 

Il cambio di alimentazione per il cane con diarrea inizia con una fase di interruzione del cibo. Per quanto possa essere difficile, 24-48 ore senza cibo fanno riposare l’intestino di un cane adulto sano. Si prega di notare che i cani di taglia piccola o mini, e soprattutto i cuccioli di razza piccola, non devono rimanere a digiuno così a lungo, perché non dispongono di riserve sufficienti. La diarrea priva il corpo di molti liquidi. L’acqua fresca deve essere sempre a disposizione del cane per poter riempire le riserve. In caso contrario, rischia la disidratazione.

Hund Durchfall

Diete leggere per la diarrea

Se l’intestino del cane si è calmato dopo la fase di assenza di cibo, è giunto il momento di cambiare temporaneamente il mangime, a meno che non abbia avuto la diarrea a causa di un’intolleranza alimentare. Il vostro cane ora ha bisogno di una dieta facile da digerire che protegga lo stomaco e l’intestino. Le ricette sono state collaudate con riso cotto molto morbido e un po’ di pollo magro. In alternativa utilizzate anche l’agnello o altre carni meno comuni. Gli ingredienti che scegliete dipendono dalla causa della diarrea. Il purè di patate, senza aggiunta di latte e grassi, miscelato con un po’ di mangime umido e un cucchiaio di formaggio cotto è spesso ben tollerato. All’inizio, sarebbe meglio somministrare porzioni molto piccole. Dopo la somministrazione di una piccola quantità verificare come reagisce l’intestino. Se la diarrea non si ripresenta, il cane può ricevere ulteriori porzioni durante la giornata.

Lista di controllo in caso di diarrea del cane:

  • 24-48 ore di astinenza dal cibo
  • Lasciare sempre a disposizione acqua fresca
  • Lasciare il cane tranquillo
  • Pasto lento e delicato
  • Consultare il veterinario in caso di dubbi, disagio persistente, sangue nelle feci, febbre o affaticamento e quando si tratta di cuccioli

Cambio di alimentazione per il cane dopo la diarrea

Se il vostro cane ha tollerato bene la dieta gastrointestinale per 2-3 giorni e le feci sono tornate ben solide, potete tornare al normale alimento principale. Per evitare un nuovo attacco di diarrea, è utile offrire prima una piccola porzione del cibo abituale e attendere la risposta dell’apparato digerente. Se il mangime è ben tollerato, è possibile effettuare il cambio di alimentazione. Ora il vostro cane può ricevere il mangime abituale.

Cambio di alimentazione per il cane: evitare la diarrea

Per evitare la diarrea, si consiglia di cambiare gradualmente il cibo del cane. I microrganismi intestinali possono quindi abituarsi alla composizione dei pasti e non manifestare problemi come un’eccessiva flatulenza e diarrea. Per il mangime secco per cani, si consiglia di somministrare il nuovo tipo come bocconcino per uno o due giorni.

La conversione del mangime avviene sia per il mangime umido sia per quello secco secondo lo stesso schema:

  • Inizialmente un terzo della porzione viene sostituito dal nuovo alimento. È possibile miscelare entrambe le varianti.
  • Se il cane è in grado di tollerare bene questa miscela, la percentuale deve aumentare gradualmente nell’arco di una o due settimane fino a quando il nuovo alimento non sostituisce completamente il vecchio.

Se il cane deve passare da mangime umido a secco o viceversa, è più conveniente offrire porzioni piccole della nuova variante separatamente e aumentare la dimensione della porzione fino a quando non viene sostituito un pasto completo. Quando si miscelano alimenti umidi e secchi per la conversione del mangime, molti cani reagiscono con la diarrea.

Quando deve essere visitato dal veterinario?

Nei cuccioli, la diarrea può portare rapidamente a una pericolosa disidratazione, quindi è opportuno consultare sempre un veterinario. Raccomandazioni generali: In caso di dubbi e incertezze, si consiglia di recarsi in ambulatorio o in clinica veterinaria.

Se si verifica uno di questi casi, consultare un veterinario:

  • Il cane ha sangue nelle feci
  • La diarrea appare nera come catrame
  • Il cane ha la febbre
  • Il cane non beve abbastanza
  • Malessere generale
Ein Welpe wird vom Tierarzt untersucht.

 

Acquistare cibo per cani online.

Vai al negozio online

Loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti