Maxi Zoo
Le ciotole per cani in plastica

Le ciotole per cani in plastica

La ciotola è un oggetto fondamentale per dare da mangiare e bere al proprio cane. Anzi, non bisogna commettere l'errore di pensare che le caratteristiche di una ciotola per il cibo e l'acqua non siano importanti per il cane: Fido infatti mangia almeno un paio di volte al giorno e beve numerose volte nel corso della giornata e acquistare la ciotola più adatta ai bisogni del proprio animale è il primo passo per renderlo felice e occuparsi del suo benessere. In vendita infatti esistono diversi tipi di ciotole per cani, da quelle in alluminio a quelle in plastica o ceramica, di dimensioni diverse a seconda delle taglia del cane.

Le ciotole per cani in plastica

Le ciotole in plastica per cani sono le più vendute e le più utilizzate. Se è vero che sono leggere, pratiche, poco rumorose e non si rompono, è anche vero che la plastica può trattenere gli odori e, nel caso di cani voraci o di grosse dimensioni, si possono ribaltare al momento del pasto. Per questo motivo è importante quando si compra una ciotola per cani considerare la provenienza della plastica e del prodotto, rivolgendosi per un consiglio anche all'esperto del negozio per animali.

CIOTOLE PER CANI

Le ciotole in metallo per cani

Le ciotole in metallo per cani sono più costose di quelle in plastica, sono comunque infrangibili e resistenti, non si ribaltano mentre il cane mangia e soprattutto sono inodori e si possono lavare anche in lavastoviglie. Tuttavia se il cane mangia all'aperto è utile sapere che le ciotole in metallo sono più sensibili alla temperatura e possono surriscaldarsi in estate e ghiacciarsi in inverno.

Le ciotole in ceramica per i cani

In vendita ci sono anche ciotole per il cibo per cani in ceramica: sono senza dubbio meno diffuse, più costose e anche più delicate ma la scelta della ceramica è senza dubbio una questione di igiene pulizia. Una ciotola in ceramica tuttavia potrebbe rompersi o scheggiarsi ed è da acquistare dopo aver valutato con attenzione con il proprio veterinario le abitudini e il carattere del cane al momento della pappa.