Un acquario, oltre a rappresentare un elemento di arredamento, ha anche un effetto rilassante su chi lo osserva.
L’acquario cattura subito la nostra attenzione, e restiamo immediatamente rapiti da questo mondo fantastico, pieno di luci e colori, che ci concede una pausa dal caos della vita quotidiana.
Guardare i pesci che fluttuano nell’acqua calma e immobile è un antistress ideale e può regalarci momenti di relax.
Per questo non sorprende che sempre più persone scelgano di avere in casa questa oasi di pace.

Relax scientificamente provato

L’effetto rilassante dell’acquario è, in parte, anche dimostrato scientificamente.
Secondo alcuni studi, infatti, osservare regolarmente questo microcosmo contribuisce a ridurre la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Per questo sempre più medici posizionano un acquario nelle loro sale di attesa: qui i pazienti trascorrono parecchio tempo, in una situazione che tende a creare insicurezza o paura.

Un hobby creativo e ottimo per stimolare calma ed equilibrio

Gestire un acquario offre numerose possibilità per stimolare la propria creatività ma anche a raggiungere un equilibrio e ad aumentare la qualità della vita.
Ovviamente è importante che anche i pesci si sentano bene: oltre ad un piacevole paesaggio subacqueo, devono essere garantite anche le condizioni di vita ideali per i singoli pesci.

Commenti

commenti