Conigli e porcellini d’India hanno il pancino delicato. Affinché il loro complesso apparato digerente rimanga sano, il fieno non deve mai mancare.

Un alimento di fondamentale importanza

Il fieno è fondamentale per l’alimentazione di conigli e porcellini d’India, perché contiene tanti nutrienti preziosi ma è allo stesso tempo poco calorico e può quindi essere consumato sempre. In questo modo la digestione è sempre attiva.
Il lento triturare di questa fibra grezza assicura inoltre una costante abrasione dei denti molari, soggetti ad una crescita continua.

Mischiare fa bene

Ogni prato è diverso, perciò la percentuale di erbe e graminacee in ogni fieno è diversa.
Per essere certo che i tuoi piccoli amici ricevano tutti i nutrienti necessari, mischia diversi tipi di fieno oppure cambialo spesso ma in maniera graduale. In questo modo gli animali possono scegliere cosa mangiare o cercare le piante che preferiscono o di cui il loro corpo ha bisogno. Conigli e porcellini d’India sono esperti di erbe e conoscono le virtù di ogni pianta.
Il fieno, poi, con le sue erbe e graminacee essiccate, aumenta il benessere dell’animale.

Come riconoscere un buon fieno

  • Colore verde brillante
  • non si depolverizza né sbriciola
  • non presenta punti umidi o ammuffiti
  • contiene diversi tipi di erbe

Affinché agisca correttamente, però, è importante conservarlo con cura in un luogo buio e asciutto e rimuoverlo dalla confezione dopo l’acquisto.

 

Commenti

commenti