Sono stati consegnati a Giovanni Fossati, Presidente del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions di Limbiate, i 74.440 euro raccolti con l’iniziativa “Dai una zampa” che ha coinvolto, dal 23 novembre al 31 dicembre 2015, tutti i 60 punti vendita Maxi Zoo presenti sul territorio italiano. I fondi raccolti durante la seconda edizione dell’iniziativa promossa da Maxi Zoo hanno in parte contribuito alla creazione della nuova nursery presso il centro di addestramento di Limbiate, inaugurata proprio martedì 8 marzo, giorno di consegna dell’assegno da parte del gruppo Fressnapf alla maggiore associazione ONLUS in Italia dedicata all’addestramento e affidamento di cani per non vedenti.

La nuova nursery del centro di addestramento di Limbiate

La nuova nursery comprende cinque sale parto e altrettante sale dedicate all’accudimento dei cani nelle prime fasi di crescita, e che permetteranno al centro di Limbiate di essere ancora più indipendente nel reperimento e nella formazione di numerosi cuccioli da far diventare futuri cani guida per i non vedenti.

> Leggi anche: Dai una Zampa, la raccolta fondi per il servizio nazionale cani guida dei Lions di Limbiate

L’edizione 2015 di “Dai una zampa” ha visto più che triplicati i fondi raccolti nella precedente edizione del 2014: quasi 75mila clienti di Maxi Zoo, circa 1.250 per ciascun punto vendita in media, hanno acquistato l’adesivo al costo simbolico di 1€ accogliendo con entusiasmo l’appello a essere parte attiva della missione svolta dal Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions. Una parte di ogni adesivo acquistato è stata affissa nel punto vendita Maxi Zoo con il nome del pet e del proprietario che lo hanno acquistato a significare il sostegno che hanno voluto fornire all’azione del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions di Limbiate.

Dai una Zampa cani guida Lions Limbiate

“L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo da tutti i dipendenti nei punti vendita e soprattutto dai nostri clienti, che con grande generosità hanno offerto il loro personale contribuito in favore di questa onorevole causa” ha dichiarato Marco Premoli, Amministratore Delegato di Maxi Zoo Italia.

“Poter contare sull’aiuto di tante persone generose che apprezzano il nostro lavoro ci sprona a portare avanti, sempre al meglio, la nostra attività. Ringrazio Maxi Zoo e tutti i suoi clienti per aver raggiunto un obiettivo così importante” ha commentato Giovanni Fossati, Presidente del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions.

Commenti

commenti