È una delle domande che più spesso ci si pone, soprattutto con l’arrivo dell’inverno: cosa si può dare da mangiare agli uccellini selvatici che ci fanno visita nel giardino? Possiamo davvero pensare di aiutarli con del cibo? Oppure è meglio lasciare che si arrangino da soli? E a quelli piccoli appena nati cosa possiamo dare? Per rispondere partiamo da una premessa: come dice la dottoressa medico veterinario Anne Posthoff sul Maxi Zoo Magazine dell’autunno 2016, fornire cibo ai volatili durante tutto l’anno contribuisce alla loro tutela. Quindi fornire del cibo agli uccelli che sostano nel proprio giardino o in un’area verde vicino a casa è un bel gesto.

Ma una volta che si decide di dare del cibo agli uccellini selvatici, è anche importante sapere cosa dare loro in funzione delle stagioni dell’anno e di conseguenza delle loro necessità: è per esempio in primavera ed estate che gli uccellini hanno bisogno del massimo apporto calorico, mentre in inverno si tratta semplicemente di facilitare loro il compito della ricerca di cibo.

> Leggi anche: Anche gli uccellini domestici hanno bisogno di giocare

Cosa dare da mangiare agli uccellini selvatici nelle diverse stagioni dell’anno

Con cosa nutrire gli uccellini in Primavera

Di insetti in giro ce ne sono pochi, e per costruire il nido e covare servono energie.

• Fiocchi di cereali
• Uvette
• Sementi come ad esempio semi di girasole
• Mangime grasso come canederli

> Leggi anche: 5 motivi per cui i nostri amici animali ci migliorano la vita

Con cosa nutrire gli uccellini in Estate

Gli uccellini hanno la prole da sfamare e servono fonti di energia come mangime con semi e cibi morbidi energetici.

• Mangime a base di insetti o mangimi morbidi arricchiti di insetti
• Cibi vivi
• I canederli vanno bene anche in estate, perché gli uccelli, volando di più, consumano molta energia

> Leggi anche: Perché osso di seppia e grit sono importanti nella dieta degli uccellini

Con cosa nutrire gli uccellini in Autunno

Gli uccellini stanno accumulando le scorte per l’inverno, nutrendosi di insetti ed erbe che si trovano a volontà.

• Capsule dei semi di cardo
• Teste dei semi di girasole con semi maturi
• Frutta, bacche
• Sementi
• Lasciare ammucchiate delle foglie, dove gli insetti, il cibo ideale per gli uccelli, svernano

> Leggi anche: Come proteggere i canarini in gabbia dal freddo

Con cosa nutrire gli uccellini in Inverno

Cibo in giro ce n’è poco e mettere qualcosa a disposizione degli uccellini risparmia loro la fatica di cercarlo.

• Mangime morbido come uvette e fiocchi d’avena per gli insettivori con becchi sottili
• Semi di girasole, noci e altri semi oleosi per i granivori con becchi robusti

> Leggi anche: Dare da mangiare agli uccellini in inverno: Perché è giusto farlo

Commenti

commenti