Il pelo dei gatti solitamente è pulito e curato. Se ne occupano da soli e lo fanno con dedizione. Ogni giorno, infatti, i gatti dedicano quasi tre ore alle cure di bellezza, aiutandosi con i denti e la lingua ruvida, rimuovono impurità, parassiti e peli morti.
Spazzolandoli regolarmente però potrai aiutarli ad avere sempre un pelo lucido e morbido, e in più contribuirà a rafforzare il vostro legame.

Spazzolarli per aiutarli nella fase della muta

Pettinando e spazzolando il tuo gatto, lo aiuterai nella fase della muta: rimossi i peli morti, quelli nuovi possono nascere. Inoltre, si riduce anche la quantità di peli che il gatto ingerisce leccandosi e che possono formare nello stomaco dei boli, causando problemi digestivi, o, in casi estremi, un blocco intestinale.
Se noti che tra il pelo del tuo gatto si sono formate delle matassine di feltro prenditene subito cura: possono diventare nascondigli per i parassiti e ostacolare l’ossigenazione della pelle, creando un ambiente umido che favorisce la diffusione di parassiti, funghi e batteri e l’insorgere di malattie epidermiche.

La cura di bellezza giusta per ogni felino

Per ogni tipo di pelo, esiste l’utensile adatto. Il tipo di pettine dipende dal manto delle varie razze. In linea generale: più sottile è il pelo, più fini devono essere i denti del pettine.
Per i gatti a pelo corto è sufficiente una cura settimanale, preferibilmente con un pettine a denti stretti e corti e un guanto massaggiante con un lato in gomma, un buon mezzo per rimuovere i peli morti e unire la cura del pelo ad un piacevole massaggio.
I gatti con pelo folto e medio-lungo o lungo e sottopelo spesso dovrebbero ricevere una cura del pelo quotidianamente. Una morbida spazzola metallica con denti ondulati e un pettine con denti di diverse lunghezze e leggermente distanti tra loro, sono l’ideale, perché attraversano i diversi strati del pelo, in modo efficace e delicato.

Il rituale della cura del pelo

La cura del pelo rinforza il legame con il proprio micio, per questo le carezze durante la spazzolatura assicurano una sensazione di benessere.
Abituali sin da piccoli a pettine e spazzola ma per prenderti cura del loro pelo scegli un posto tranquillo, affinché si rilassino, ed assicurati di non avere fretta.

Anche l’alimentazione giusta ha il suo peso

Gli elementi assicurano pelo robusto, pelle sana e stimolano la crescita del pelo sono: proteine, acidi grassi, Omega-3, Omega-6, oligoelementi come zinco e rame, vitamina A, E e B, biotina, olio di salmone, canapa e cartamo, e la pasta al malto che aiuta contro i boli di pelo.

Commenti

commenti